Bollettino Giurisprudenza Salute e Sicurezza sul Lavoro settembre 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Richiesto

Ho acquistato le slide per il corso RSPP modulo B, il materiale è chiaro e ben fatto. Grazie.

S. D. F.

Materiale molto interessante e ben articolato.

N. F.

Ho acquistato le slide per il corso RLS e le ho trovate ben fatte. Molto soddisfatta. Grazie.

F. Z.

Ottimo materiale! Grazie

I. V.

Ho trovato il materiale curato e ben fatto.

B. B.

Grazie, slide ben fatte e che si adattano a tutti gli stili di conduzione.

L. I.

Materiale ben prodotto.

S. O.

Sono molto soddisfatta, grazie all’Ingegner Lilliu per la massima disponibilità dimostrata. Grazie alla professionalità e velocità di Sicurinfo sono riuscita a raggiungere l’obiettivo in tempi brevi e con lezioni di qualità. Grazie mille, lo consiglio!

V. F.

Materiale ben fatto, chiaro ed utilissimo, completo ed esaustivo.

M. F.

Come sempre ottimo materiale e di semplice consultazione. Grazie all’Ingegner Fabio Lilliu.

M. B.

Ho acquistato le slide per la formazione specifica rischio alto. Che dire, ottimo materiale.

L. B.

Ho acquistato il corso “Lavoratori Formazione generale”. Faccio i complimenti all’Ingegner Fabio Lilliu per aver strutturato in modo chiaro e completo il corso.

L. B.

Ottimo materiale, ben fatto, completo e chiaro.

F. Z.

Ho acquistato le slides Covid-19 e quelle relative alla sanificazione. Sono molto soddisfatta dei contenuti. Ringrazio l’Ingegner Fabio Lilliu perchè si è dimostrata una persona prontamente collaborativa e disponibile nel chiarirmi dubbi.

I. V.

Ho acquistato il materiale per il corso R.S.P.P./A.S.P.P. Modulo A, il materiale è ottimo e chiaro, l’Ing. Fabio Lilliu è molto preparato.

D. D.

 13,00

Il Bollettino Giurisprudenza Salute e Sicurezza sul Lavoro settembre 2021 è composto di 48 pagine e comprende le seguenti sentenze:

  1. Infortunio durante lo smantellamento e il ripristino di un impianto idraulico di condizionamento. Omessa valutazione dei rischi e responsabilità di datore di lavoro e rspp

  2. Decesso dell’operaio tessitore incastrato tra la bobina e il tessuto in fase di avvolgimento e responsabilità del datore di lavoro. Lavoro notturno

  3. Lavorazioni in prossimità di linee elettriche. Responsabilità del committente per omessa nomina dei coordinatori per la sicurezza e omessa verifica delle condizioni di sicurezza delle lavorazioni

  4. Infortunio mortale dell’operaio in cantiere. Caduta dall’alto e responsabilità del datore di lavoro, del direttore tecnico di cantiere e del cse

  5. Caduta mortale dalla scala durante i lavori di pittura della soletta all’interno dell’androne. Responsabilità del datore di lavoro

  6. Pedone inciampa nella trave di legno non segnalata del cantiere. Responsabilità del cse, del dl e del rup

  7. Crollo di un cornicione di 40 t. sul ponteggio su cui stavano lavorando tre operai. Responsabilità di datore di lavoro, committente e direttore dei lavori

  8. Lesioni gravi a seguito di caduta dall’alto. Mancata verifica dell’idoneità del piano di sicurezza

  9. Mancanza di impalcature e ponteggi per eliminare i pericoli di caduta dall’alto e omissione della verifica sulle condizioni di sicurezza dei lavori affidati

  10. Arco voltaico da contatto tra braccio della gru e linea elettrica. Responsabilità del socio unico di capitali quale datore di lavoro di fatto

  11. Grave infortunio dell’operaio escavatorista che sprofonda con il mezzo all’interno di una cisterna. Responsabilità del coordinatore per la progettazione e per l’esecuzione

  12. Movimentazione delle attrezzature di lavoro e infortunio del lavoratore colpito da una fascia di nylon. Responsabilità del datore di lavoro

  13. Infortunio durante l’utilizzo della macchina equilibratrice alla quale era stato apposto un trapano. Responsabilità del dirigente delegato in materia di sicurezza

  14. Movimentazione di un fascio di colonne metalliche con un carrello elevatore e amputazione dell’avampiede del lavoratore. Responsabilità del datore di lavoro e dell’ente

  15. Caduta di un pannello sul lavoratore. Area di rischio governata datore di lavoro e area di rischio di competenza del cse

  16. Caduta mortale del carpentiere della ditta subappaltatrice. Mancanza di sistemi di protezione atti a prevenire le cadute dall’alto

  17. Morte del lavoratore in nero sul cestello della ple a seguito di contatto con la linea elettrica area: responsabilità del coordinatore per la sicurezza

Formato: pdf