Articoli

I lavori in quota

I lavori in quota sono attività che espongono al rischio di caduta da una quota di altezza maggiore a due metri rispetto ad un piano stabile. La caduta dall’alto rappresenta una delle cause principali di infortuni mortali sui luoghi di lavoro. Obblighi del datore di lavoro  Secondo l’articolo 111 del

Leggi tutto

La movimentazione manuale dei carichi

In Europa, circa il 25% dei lavoratori soffre di mal di schiena dovuto anche ad una errata movimentazione manuale dei carichi. Malattie e disturbi muscoloscheletrici da sovraccarico biomeccanico (in sigla “DMS”) sono assai diffusi tra lavoratrici e lavoratori e costituiscono una delle principali cause di assenza per malattia in molte

Leggi tutto

Il committente e il responsabile lavori

Committente: soggetto per conto del quale l’intera opera viene realizzata, indipendentemente da eventuali frazionamenti della sua realizzazione. Questa è la definizione semplificata che troviamo nel Testo Unico decreto legislativo 81/2008 all’articolo 89. Nel caso di appalto di opera pubblica, il committente è il soggetto titolare del potere decisionale e di spesa

Leggi tutto

Il lavoratore

Lavoratore: persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro. Questa è la definizione semplificata che troviamo nel Testo Unico decreto legislativo 81/2008 all’articolo 2. È la persona con la quale il futuro datore di lavoro firmerà il contratto di lavoro. Al lavoratore così definito

Leggi tutto

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione

Responsabile del servizio di prevenzione e protezione: persona designata dal datore di lavoro per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi. Questa è la definizione semplificata che troviamo nel Testo Unico decreto legislativo 81/2008 all’articolo 2. Lo stesso articolo definisce il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)

Leggi tutto

L’organizzazione in sicurezza del cantiere

Il cantiere temporaneo o mobile è qualunque luogo in cui si effettuano lavori edili o di ingegneria civile. L’elenco di tali lavori è riportato nell’allegato X del decreto legislativo n. 81/2008: lavori di costruzione, manutenzione, riparazione, demolizione, conservazione, risanamento, ristrutturazione o equipaggiamento, la trasformazione, il rinnovamento o lo smantellamento di

Leggi tutto

I modelli di gestione della sicurezza

I modelli di gestione della sicurezza sono idonei a prevenire reati con violazione delle norme antinfortunistiche e di tutela della salute sul lavoro. Il modello idoneo ad avere efficacia esimente della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica di cui al decreto legislativo

Leggi tutto

Il Documento di Valutazione dei Rischi

Il documento di valutazione dei rischi è elaborato dal datore di lavoro in collaborazione con il responsabile del servizio di prevenzione e protezione e il medico competente. La valutazione, anche nella scelta delle attrezzature di lavoro e delle sostanze o delle miscele chimiche impiegate, nonché nella sistemazione dei luoghi di

Leggi tutto

Il piano di sicurezza e di coordinamento

Il piano di sicurezza e di coordinamento è il documento redatto dal coordinatore della sicurezza nell’ambito dei cantieri temporanei o mobili. Nei cantieri in cui è prevista la presenza di più imprese esecutrici, anche non contemporanea, il committente o il responsabile dei lavori designa il coordinatore per la progettazione che,

Leggi tutto

Gli ambienti inquinati o confinati

Gli ambienti inquinati o confinati sono gli spazi dove anche un infortunio lieve può avere complicazioni aggiuntive per la difficoltà a prestare soccorso. Esempi di ambienti sospetti di inquinamento sono: pozzi neri, fogne, camini, fosse, gallerie, condutture, caldaie  dove è possibile il rilascio di gas deleteri. Tra gli ambienti confinati compaiono

Leggi tutto

L’addetto al servizio di prevenzione e protezione

Addetto al servizio di prevenzione e protezione: persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali di cui all’articolo 32 del D.Lgs. 81/2008. Questa è la definizione semplificata che troviamo nel Testo Unico decreto legislativo 81/2008 all’articolo 2. Lo stesso articolo definisce l’Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP)

Leggi tutto

Il rischio vibrazioni

Il rischio vibrazioni è un agente fisico presente nei luoghi di lavoro, può rappresentare un fattore di rischio rilevante per i lavoratori esposti. Lavorazioni in cui si impugnino utensili vibranti o materiali sottoposti a vibrazioni o impatti, possono indurre un insieme di disturbi neurologici e circolatori digitali e lesioni osteoarticolari

Leggi tutto

Il rischio rumore

Il rischio rumore è un agente fisico presente nei luoghi di lavoro, rimane una delle principali cause di malattie professionali. Ma mente in passato il lavoratore aveva poche altre possibilità, oltre che adattarsi al rumore presente nel contesto lavorativo, oggi le cose sono cambiate: esistono infatti molti mezzi per attenuare il

Leggi tutto

Il coordinatore della sicurezza

Coordinatore: soggetto incaricato, dal committente o dal responsabile lavori, dell’esecuzione dei compiti di cui agli articoli 91 e 92 del D.Lgs. 81/2008. Questa è la definizione semplificata che troviamo nel Testo Unico decreto legislativo 81/2008 all’articolo 89. Il coordinatore in materia di sicurezza e di salute durante la progettazione dell’opera,

Leggi tutto

Il formatore per la salute e sicurezza

Il Formatore per la salute e sicurezza è la persona qualificata che possiede almeno i requisiti previsti dal Decreto Interministeriale 6 marzo 2013. Il suo percorso formativo gli deve consentire di possedere tre elementi fondamentali: conoscenza esperienza capacità didattica. I criteri previsti nel D.I. 6/03/2013 non riguardano la qualificazione della figura

Leggi tutto

La comunicazione efficace

La comunicazione efficace consente di essere capiti, migliora le relazioni, è fondamentale per raggiungere i propri obiettivi fuori e dentro il lavoro. Quando ci occupiamo di comunicazione non dobbiamo cadere nell’equivoco comune: la grande differenza fra parlare e comunicare. Molte volte chi parla non si preoccupa di colui che ascolta. Comunicare invece

Leggi tutto

Il Safety Coaching

Il Safety Coaching è una tecnica comunicativa che migliora la salute e la sicurezza sul lavoro, correggendo anche lo squilibrio tra lavoro e vita privata. Qual è la differenza fra il coaching e la psicoterapia? Il primo non cura disturbi psicologici ma sviluppa i talenti, fa emergere le potenzialità delle persone a

Leggi tutto

La riunione periodica

La riunione periodica è un incontro durante il quale le figure interessate discutono e decidono su tematiche aziendali in materia di sicurezza sul lavoro. Come si può rendere produttivo in concreto questo momento di incontro? Progettando, svolgendo e testando tempi e programmi per massimizzare i risultati. La riunione può essere

Leggi tutto

Il datore di lavoro

Datore di lavoro: titolare del rapporto di lavoro o chi ha la responsabilità dell’organizzazione perché esercita i poteri decisionali e di spesa. Questa è la definizione semplificata che troviamo nel Testo Unico decreto legislativo 81/2008 all’articolo 2. Può non sembrare ma in effetti la definizione è abbastanza chiara. È la persona con

Leggi tutto

Lo stress da lavoro

In Europa, il 25% dei lavoratori sostiene di soffrire di stress da lavoro per tutto o per la maggior parte dell’orario di lavoro. I risultati dell’indagine ESEnER dell’Eu-Osha confermano che i rischi psicosociali sono tra le maggiori preoccupazioni dei manager europei che si occupano di salute e sicurezza sul lavoro.

Leggi tutto

La postura in ufficio

I disturbi legati alla postura in ufficio si presentano perché durante le contrazioni muscolari arriva ai muscoli meno sangue del necessario. In questo modo il muscolo ma nutrito si affatica e compare il dolore. In ufficio l’introduzione dei videoterminali (VDT) nella produzione e ristrutturazione organizzativa del lavoro ha suscitato problemi non solo sanitari.

Leggi tutto